La pagina bianca: "Respira con me" di Carolina La Pietra

Aggiornato il: 2 nov 2020


Titolo: Respira con me

Autore: Carolina La Pietra

Editore: Self published

Anno di pubblicazione: 2019

N. di pagine: 345


La bellezza di questa nostra rubrica è quella di portare alla luce la voce di autori che, in un mare di proposte, hanno davvero qualcosa da raccontare. Carolina La Pietra decide, con Respira con me, di porre il lettore nella dimensione più scontata e più necessaria dell'essere umano: quello del fiato, accelerato o diradato in base alle emozioni, di cui il suo libro è veramente colmo. Non è una storia esattamente scontata quella che trasla nello stesso universo due esseri tanto diversi che si incontrano: la prima, di nome Evelyn, con la schiena e l'anima saturi dei segni di una vita vissuta senza un briciolo di pietà umana da parte di chi l'ha messa al mondo, che ne ha sfruttato il corpo dal giorno del suo quinto compleanno nel modo più mostruoso che si possa immaginare; l'altro, di nome Nick, non ha subito una violenza volontaria ma, di riflesso, ha avuto eventi tragici che ne hanno violentato la stabilità familiare, nonostante un'infanzia passata serenamente in una casa famiglia. Respira con me è una storia di fuga verso ciò che i due protagonisti non hanno mai potuto permettersi a causa delle profonde ferite inflitte dal loro destino: l'amore. Che, a scriverla, sembra una parola scontata finché pagina dopo pagina non scopriamo nel dettaglio l'abuso, la potenza della malavita e le sue conseguenze, l'infanzia negata. La vera domanda che si pone il lettore, dall'incontro dei due protagonisti, è solo una: c'è qualcosa che può restituire ad un essere umano una briciola delle privazioni avute a causa della parte oscura del mondo? E si scopre, scorrendo i fogli, che anche se non tutto può essere effettivamente risanato, la speranza di poter cogliere in un gesto quell'umanità di cui magari si è stati privati non è solo una possibilità, è un dono che cambia ogni piano. Dall'Italia all'America, dagli spazi claustrofobici di una stanza o di un garage al parto di un cervo nel proprio giardino, Respira con me è fatto unicamente di momenti in cui il respiro viene dosato in base alle forti emozioni che vuole descrivere, nell'ascesa dalla tenebra dell'abuso all'illuminazione data dalla conoscenza di un amore che, per quanto sembri, di scontato non ha nulla, compreso il finale.


L'autrice:

Carolina La Pietra nasce a Benevento il 14 luglio 1985. È una persona molto curiosa, odia la monotonia e la prevedibilità. Spinta dall’amore per il mare si laurea in Biologia marina. Per lunghi anni nasconde un sogno nel cassetto ai suoi occhi irrealizzabile: diventare una scrittrice. Nel 2018 trova il coraggio di mettersi alla prova e nel 2019 viene pubblicato il suo primo romanzo Segnati dal destino.


Le altre pubblicazioni:

  • Segnati dal destino (2019)

  • Libera di volare (2020)

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2023 by The Artifact. Proudly created with Wix.com

  • trentapagine service
  • trentapagineservice